Vetrate della Certosa di Pavia

Mi è capitato di recente di tornare a Pavia, la mia città natale e di visitare da adulto e dopo anni di lavoro nel campo della vetrata la Certosa di Pavia.
Per chi non lo sapesse la Certosa di Pavia è un bellissimo complesso monumentale situato a nord di Pavia la cui costruzione risale al 1396 per volere di Gian Galeazzo Visconti, duca di Milano. Comprende un monastero ed un santuario ed attualmente ospita un comunità di frati cistercensi.
Il complesso è realizzato con uno stile che va dal tardo gotico italiano a quello rinascimentale e adornato da sculture, mosaici ed affreschi di altissima qualità.
Qui però vi mostrerò la collezione strepitosa collezione delle vetrate artistiche della Certosa di Pavia di origine medievale che potrete vedere visitando il monumento.
Come di solito avviene in Italia, è vietato scattare fotografie nei luoghi di culto, ma come di consueto, è poi impossibile comprare un libro in cui la vetrata artistica sia valorizzata a dovere.
E così mi sono subito qualche rimprovero ma in compenso penso di riuscirvi a fornire una buona documentazione fotografica.
Grazie al Corpus Vitrearum Italia vi riuscirò anche a fornire delle informazioni relative alle vetrate che vedrete.
Il Corpus Vitrearum Italia è un organizzazione che si propone di catalogare le vetrate artistiche medievali in Europa; a questa associazione aderiscono Francia, Germania, Svizzera, Italia e anche gli Stati Uniti dove nei musei vengono conservate varie vetrate medievali di origine europea.

Le vetrate della Certosa di Pavia

Vetrata artistica che rappresenta San Bernardo che incatena il demonio, un iscrizione alla base della vetrata “opus Cristofori de Mottis 1477” riporta esattamente l’autore e la data della realizzazione.
Questa vetrata dipinta a grisaglia e giallo argento rappresenta San Bernardo (Fondatore dell’ordine Certosino) con ai piedi un demone incatenato questo ad indicare il ruolo da esorcista che la tradizione gli attribuisce.
La vetrata fu realizzata da Cristoforo de Mottis, pittore proveniente da una famiglia di artisti del milanese e autore dell’affresco sopra l’altare maggiore nel Duomo di Milano.

Vetrate della Certosa di Pavia San Bernardo

Vetrata con la Vergine dell’annunciazione, questa vetrata divisa in tre pannelli costituisce solo metà della vetrata esistente in precedenza, la seconda parte quella di destra che molto probabilmente raffigurava l’angelo dell’annunciazione è andata distrutta.
Questa vetrata risale al 1475 ed è opera del frate Antonio da Pandino autore di altre vetrate presenti nella Certosa di Pavia e nel Duomo di Milano.

Vetrate della Certosa di Pavia Vergine dell'annunciazione

Sempre della stessa epoca e sempre realizzata dal frate Antonio da Pandino è la vetrata della Certosa di Pavia, conservata nella cappella della navata di destra dedicata a San Siro patrono di Pavia.
Questa bellissima vetrata, raffigura San Michele in procinto di uccidere il diavolo, con una mano tiene la lancia usata per sconfiggere satana e con l’altra una bilancia dove nel lato più leggero è rappresentata l’anima pura che prega e nell’altra l’anima pesante peccatrice.
Un iscrizione nel basso riporta “Antonius de Pandino me fecit” a confermare l’autore dell’opera.

Vetrate della Certosa di Pavia San Michele

E’ del 1476 la vetrata della natività opera di Cristoforo de’ Mottis, sfortunatamente questa vetrata è soggetta al problema della perdita della grisaglia, fenomeno che può avvenire per vari fattori, una temperatura di cottura troppo bassa, una cattiva qualità della grisaglia stessa o fattori ambientali dove la vetrata è custodita.

Vetrate della Certosa di Pavia Natività
Vetrate di San Gervasio e Protaso, i due santi martiri gemelli di origine di Milano, purtroppo di queste due vetrate non conosciamo ne autore ne anno di produzione.

Vetrate della Certosa di Pavia San Gervasio e San Protaso

Per ultimo due vetrate con crocifissione presenti nel rosone e nell’apside della Certosa, entrambi di buonissima fattura ma di artista e anno di produzione sconosciuto.

Vetrate della Certosa di Pavia Crocifissione Apside

Vetrate della Certosa di Pavia Crocifissione Rosone

 

 

 

 

 

 

 

 

Se avete apprezzato le vetrate della Certosa di Pavia potrebbe piacervi il nostro articolo sulle vetrate del Duomo di Arezzo.